pug in blanket
6 min.

CBD per l’epilessia nei cani

L’esperienza di Karin & Emma il Carlino

A causa dell’epilessia del nostro carlino Emma, mi sono imbattuto in Nordic Oil su Internet. Dato che Emma ha anche una ernia del disco e una ciste sul tronco cerebrale, ora riceve 2 x 5 gocce al giorno di olio di CBD da 500 mg. Tuttavia, dobbiamo darle le sue compresse per l’epilessia (compresse luminal 5 mg). Ma possiamo fare completamente a meno degli antidolorifici. Emma è di nuovo un cane vivace, allegro e attivo grazie alla somministrazione di olio CBD. Prima non era così. Le sue condizioni erano già così gravi che abbiamo pensato di porre fine alle sue sofferenze…..

L’effetto è stato relativamente rapido, i primi risultati si sono visti già nel giro di una settimana. Dopo questa esperienze, ho anche inviato delle gocce di CBD a mia figlia a Vienna per il suo cane. Il suo cane Lina aveva un tumore sull’anca. Con la somministrazione delle gocce (percentuale di CBD e dosaggio come per Emma) questa crescita è chiaramente diminuita e (come si è visto in seguito durante l’intervento chirurgico) è diventata un tessuto necrotico.

Anche in questo caso il CBD non ha portato ad una completa regressione, ma per ora la crescita del tumore si è fermata. L’olio CBD al 5% non potrà mai esaurirsi in casa nostra. Un ottimo prodotto.


Sola è guarita grazie alla CBD

Mi chiamo Sola e sono sdraiato nella mia cuccia, in un corridoio semibuio. Sono sulla via della guarigione e grazie al CBD e posso dormire di nuovo bene.

Sono un cane di strada originario della russia. Nella cucina della casa, la mia padrone si siede accanto al camino e scrive la mia storia.

Mi ha promesso di non perdere la speranza in me, perché è convinta che io possa stare meglio grazie al CBD. Così ora sta scrivendo e raccontando la mia storia.

Io sono Sola, sono un cagnolino randagio di Mosca. Quando avevo un anno ho avuto un terribile incidente a Mosca perché non sono stato attento mentro ho attraversato la strada. In mezzo alla strada a sei corsie del Giardino Alexander di Mosca, dove sono nato, c’è un’isola pedonale. Ho osato andarci nonostante tutti gli avvertimenti della mia padrona. Quando mi sono trovato in mezzo alla strada verso quest’isola pedonale, ho visto che le auto ripartivano dal semaforo, che prima era rosso. Aiuto! Davanti e dietro, ho visto veloci e grosse macchine rumorose! Avevo tanta paura e volevo solo andarmene e scappare via il prima possibile:

La mia padrona mi ha trovato a Mosca e mi ha portato in Germania. Ora viaggio in macchina con lei e cambio spesso città: Brema, Berlino, Monaco di Baviera, Bonn, Ottersberg, Stahnsdorf, Rolandseck, Colonia, Norimberga, Amburgo, Austria, Svizzera e molti altri posti.

Finché la mia cuccia e la mia padrona sono con me, tutto va bene… Qualche volta riesco anche a capire dove stiamo andando.

Devo riprendermi dall’incidente, devo indossare un’imbracatura alle zampe posteriori, devo ancora prendermi cura di me stesso. Spesso ho forti dolori alla gamba anteriore sinistra. Questo è quello che voglio dirvi ora.

Per tutti questi anni ho camminato e scalato regolarmente in montagna con la mia proprietaria, nonostante la mia disabilità dovuta all’incidente di Mosca. Lì mi sono divertito molto. Le montagne sono pura libertà, aria buona, molti animali che non conosco. Ma soprattutto tanta libertà e pura voglia di vivere.

Ma ora non riesco a camminare bene perché mi sono fatto nuovamente male e vi dirò perché: Quattro mesi fa ho trovato un buco nel recinto del giardino. Stavo provando a camminare, invece sono inciampata su un pendio improvviso. La mia zampa anteriore non è più molto stabile dopo l’incidente e non riesco a tenerla.

Sono caduto per un metro e mezzo sul duro tetto del garage del mio vicino. Ero sdraiato lì e non riuscivo a respirare, e mi faceva tanto male la schiena.

Poi ho iniziato ad ululare e ad abbaiare forte. Quando è venuta la mia padrona di casa, voleva sollevarmi, ma non è stato possibile perché mi faceva troppo male. Mi sono girato sulla schiena….. Poi è riuscita a prendermi delicatamente in braccio e a sollevarmi di nuovo in giardino. Potevo camminare, ma mi sentivo come se un coltello mi entrasse nella schiena.

Le mie zampe posteriori si muovono a malapena. Urlo e trascino le zampe posteriori dietro di me. Mi sento così pesante. Ancora e ancora, la mia schiena vacilla da un lato all’altro. È stato difficile mantenere l’equilibrio. Ma volevo raggiungere di nuovo il mio padrone.

Sono passati circa 3 mesi: Mi pungono con gli aghi, che in qualche modo mi fanno sentire di nuovo le gambe e mi danno coraggio. Mi faccio massaggiare e mi illumino con una luce rossa. A un certo punto ho sentito una terribile fitta nella schiena e all’improvviso ho sentito di nuovo le zampe posteriori. Ora ci sono tre punti nella schiena che mi fanno un male terribile ad ogni movimento. È molto difficile per me addormentarmi. Tremo di dolore. Ora mi vengono date delle gocce di una società chiamata Nordic Oil, che consegna CBD alla mia proprietaria. Una dose più bassa di 500mg non funziona così bene per me, il mio proprietario ha aumentato la dose a 1500mg e finalmente posso dormire di nuovo senza dolore.

Ho uno spazio caldo e buio dove mi stendo come in una grotta. Non posso lasciarla da sola. Ogni volta che voglio uscire, abbaio. Ma posso almeno dormire tranquillamente e ricevere le gocce di CBD tre volte al giorno con il cibo.

Ora, dopo tre mesi, mi è permesso di andare di nuovo in giardino da solo per la prima volta, senza imbracatura, senza cintura sul retro, che stabilizza le zampe posteriori e mi aiuta a camminare. Sono molto felice e annuso di nuovo i cespugli, senza che la mia padrona debba seguirmi perché deve tenermi…..

Ho dormito particolarmente bene questa notte nel mio cestino! La vita è di nuovo bella

Grazie a Nordic Oil, che mi ha fornito le gocce insieme ad un’ottima consulenza per il mio amato animale domestico.

© Birgit Ramsauer, marzo 2019, testo e illustrazioni

 Birgit Ramsauer e il cane Sola
Birgit Ramsauer e Sola il cane – Foto di Frank Johannes

Connettiti su Facebook con altre persone che utilizzano il CBD
Vorresti conoscere l'esperienza di altri utenti di CBD? Hai domande sul CBD? C'è un gruppo CBD attivo su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *