cbd per il dolore
5 min.

Update:

Sempre più persone con diversi tipi di dolore cercano di alleviare le loro sofferenze con l’estratto di CBD – a volte con grande successo. Ciò può essere dovuto alle proprietà antinfiammatorie, rilassanti e neuroprotettive del cannabidiolo.

CBD e il gomito del tennista – l’ esperienza con il CBD di Antje

cbd-testimonianza-antje

Come innumerevoli altre persone, ho sofferto per anni del gomito del tennista (epicondilite laterale). Più precisamente, per un totale di 9 anni.

Prima era solo il destro, poi si è aggiunto il sinistro. Sono stata seguita da diversi ortopedici. Fisioterapia, onda d’urto, immobilizzazione, autoemoterapia, laser e naturalmente innumerevoli iniezioni di cortisone che mi hanno dato sollievo per un periodo di 2 o 3 settimane.

Ma nulla è riuscito a curare la mia epicondilite.

Come arciere accanita, ho sofferto molto per non poter più fare il mio regolare allenamento. Così ho deciso di farmi operare il gomito peggiore, il sinistro, e avevo preso un appuntamento con il chirurgo.

Per caso, ho letto su google dell’olio di CBD Nordic Oil, mentre in realtà stavo cercando qualcosa di completamente diverso. Sapevo già che il CBD può avere un effetto positivo sull’infiammazione. Tuttavia, i medici purtroppo prescrivono solo cannabis terapeutica solo per le malattie che mettono a rischio la vita.

Ho ordinato l’olio da 500 mg di CBD (5%) e ho iniziato il giorno dopo con 3 o 4 gocce sotto la lingua. L’effetto ha superato tutte le mie aspettative. Fin dalla prima assunzione, il mio dolore è migliorato molto. Ora, dopo circa 4 settimane, sono completamente indolore. Ho ripreso completamente l’allenamento di tiro con l’arco e naturalmente l’operazione è stata annullata. Ho anche dormito così bene come non mi succedeva da anni. Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

Come bonus speciale, va detto che un anno e mezzo fa ho subito un intervento chirurgico al disco intervertebrale e ho sempre dovuto lottare con il mal di schiena. Anche questo dolore ora migliora sempre di più, anche se non mi risparmio quando mi alleno. Se sento un pizzico, tengo il liquido al sapore di mango per la sigaretta elettronica nella mia borsa. Questo funziona immediatamente.

Al momento prendo 2 gocce di CBD al 15% sotto la lingua al mattino e alla sera


CBD e dolore cronico

Testimonianza di Iris

Caro lettore,

Ho emicrania cronica, ADHD e occasionali dolori articolari e tendiniti. Per questo motivo, mi sono stati prescritti vari farmaci dai medici.

Naturalmente, questi hanno anche effetti collaterali. Ecco perché stavo cercando un farmaco naturale. Ho scoperto Nordic Oil su Internet e ora uso l’olio al CBD al 20% e da subito ho avuto un rapido miglioramento dei miei sintomi.

Avevo l’ansia causata dall’ADHD, l’irritabilità in situazioni di stress e soprattutto in relazione alla sindrome PMS, era impossibile sopportarla 3 giorni al mese.

L’olio CBD mi ha dato sollievo e ha reso superflui i farmaci ibuprofene, sumatriptan, opipramolo e farmaci ancora più forti.

Sono molto più calma, meno irritata e raramente sento molto dolore. Prendo il 20% di gocce durante il giorno e posso solo raccomandarlo calorosamente a chiunque abbia tali malattie e disturbi.


CBD per dolori reumatici e dolore cronico

Testimonianza di Eisi

Soffro da 12 anni di dolori reumatici e di dolori cronici. Per molto tempo ho dovuto provare diversi farmaci e antidolorifici. Molte cose mi hanno aiutato solo per un tempo limitato. Alla fine mi sono ritrovata con la morfina, 30 mg al mattino e alla sera. A causa dei dolori permanenti (soprattutto alle mani e alle varie articolazioni) ho dovuto prendere un farmaco che antidepressivo (Citalopram 30mg al mattino). La notte non ho più dormito bene a causa dei dolori. La mattina avevo sempre grandi difficoltà ad alzarmi, mi sentivo completamente distrutta.

Poi ho provato l’olio CBD. All’inizio ho preso 6 gocce di olio al 15% al mattino e 6 gocce nel pomeriggio, 6 gocce di olio al 20% la sera. Nel giro di due giorni ho notato notevoli miglioramenti: dopo anni sono riuscita finalmente a dormire! Inoltre, il dolore è diventato più sopportabile e nel frattempo prendo 20 mg di morfina solo una volta al giorno.

Attualmente, prendo 5 gocce di olio da 1500 mg al mattino e 5 gocce di olio da 2000mg la sera. Non avrei mai pensato di poter essere di nuovo quasi senza dolore e condurre una vita normale. La mia qualità di vita è migliorata in modo esorbitante!

Se ho dolori particolarmente acuti alle articolazioni o anche mal di testa, prendo altre 10-15 gocce (a seconda dell’intensità del dolore) di olio al 15% , e dopo mezz’ora mi sento di nuovo meglio. Nel frattempo il mio dolore è diventato sopportabile. Purtroppo non posso ancora fare a meno della morfina, ma spero che un giorno riuscirò a cavarmela senza.


CBD per fibromialgia, asma e dolore cronico

Testimonianza di Sabine

Soffro di fibromialgia, asma, dolore cronico, ho diversi interventi alle spalle – spalla, intestino e zona addominale. Il movimento di una delle mie spalle è limitato e per questo prendo l’olio CBD al 5%.

Sono anni che prendo antidolorifici e il mio medico mi ha chiesto se volevo testare l’olio CBD. Dopo aver fatto ricerche su internet e averlo preso per la prima volta, il giorno dopo ho avuto meno disturbi.

Posso dire che prendo meno farmaci grazie all’olio di CBD , mi trovo molto bene con le gocce. Prendo 2×3 gocce al giorno e sto meglio.



Connettiti su Facebook con altre persone che utilizzano il CBD
Vorresti conoscere l'esperienza di altri utenti di CBD? Hai domande sul CBD? C'è un gruppo CBD attivo su Facebook.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *